Aurelie Mounier

Danza Modern

Inizia i suoi studi al CCM di Mandelieu e nella scuola Internazionale Rosella Hightower di Cannes (Francia).
Al suo arrivo a Firenze nel 2005 entra nella Compagnia Opus Ballet, ballando in diverse produzioni coreografate da German Jauregui , Daniel Tinazzi, Samuele Cardini, Gabriella Secchi. Ospite in vari festival, presenta gli assoli “Tra qui e nowhere” (2010), “Le repos du guerrier” (2011), “L’envers, c’est les autres” (2013), coreografie di Daniel Tinazzi.
Nel 2017 collabora con Jean Gabriel Maury alla creazione di “The distance between us”.
Dal 2014 coreografa per la Compagnia Opus Ballet le produzioni “Too far, so close” (2014) , “Jamais dire 2 sans toi” (2016), “My other side” (2017), “Le quattro stagioni” (2020), “Gravity”(2021).
Nel 2019 coreografa per la Budapest Dance Theatre “The missing link”.
Negli ultimi anni, ha vinto i più grandi concorsi italiani e internazionali nelle varie categorie (Solisti, Passo a due e Composizione coreografica) e più volte premio assoluto della coreografia e della critica.
Attualmente, fa parte dello staff del Centro Opus Ballet come insegnante di Contemporaneo ed è invitata a tenere Workshop in varie scuole italiane e all’estero.