• Controverso

    di e con Jean Gabriel Maury e Ivan Montis


    Studio coreografico sulle dinamiche tra necessità e conflitto nelle relazioni tra individui e non solo.
    Persone e cose si esprimono e scelgono attraverso i contrari. Si distinguono per un “verso” e un “contro”. Controverso indaga e rappresenta la dinamica del contatto e del conflitto, come dimensione e riflessione delle relazioni di attrazione e repulsione.

     

     

    Controverso – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube

    Compagnia Opus Ballet, direzione artistica di Rosanna Brocanello

    produzione della Compagnia Opus Ballet con il sostegno della Regione Toscana

  • Fast kiss

    Coreografie Stefania Pigato

    Interpreti danzatori Jari Boldrini, Nicola Cisternino, Giulia Clementi, Cristina D’Alberto, Jean-Gabriel Maury, Ivan Montis, Martina Platania

    È una riflessione sulla perdita del tempo del bacio e sul suo valore, inteso come un vecchio principe dimenticato tra i libri, del passato… e a quel bacio che oggi non conosce, le giuste pause, dedichiamo il movimento di corpi che lo ricercano, per sublimare e incatenare l’autenticità di un’intimità e l’incalzante desiderio di un erotismo oggi in corsa!

     

    Fast kiss – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube

    Compagnia Opus Ballet, direzione artistica di Rosanna Brocanello

    produzione della Compagnia Opus Ballet con il sostegno della Regione Toscana

  • Il bianco nel mezzo

    Coreografia Loris Petrillo

    Interpreti danzatori Nicola Cisternino, Cristina D’Alberto

    “Il bianco nel mezzo” è ciò che intercorre tra due identità distinte ma in simbiosi che hanno scelto di non concedersi un vissuto comune.E’ lo spazio del rammarico e della tristezza nel quale si manifesta l’emotività del non vissuto.

     

     

    Il bianco nel mezzo – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube

    Compagnia Opus Ballet, direzione artistica di Rosanna Brocanello

    produzione della Compagnia Opus Ballet con il sostegno della Regione Toscana

  • Histoire Nue

    Coreografie di German Jauregui, Alessia Gatta, Loris Petrillo, Gabriella Secchi, Daniel Tinazzi


    Un momento sospeso d’irrealtà.  Spazio vuoto ed infinito in cui i corpi sono liberi da ogni vincolo. Approccio ad una danza in completo disequilibrio, in cui l’abbandono di tutte le tecniche porta gli artisti a un’interpretazione istintiva e contemporanea.

     

    Moment suspendu dans l’irréel. Espace vaste et infini où le corps est libre de toutes contraintes.
    Approche d’une danse en total déséquilibre, dont l’abandon de toute technique porte les artistes à une interprétation instinctive et contemporaine.

    MAC

    Coreografia Gabriella Secchi
    Interpreti danzatori Nicola Cisternino, Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

    MAC è lo spazio vuoto, in principio mosso e plasmato dall’intenzione dell’artista: la ricerca, nel quale ha inizio un viaggio inesplorabile dominato da continui mutamenti ritmici e di direzione, cambi repentini ed esasperati. MAC insegue l’essenza profonda dell’interpretazione che emerge da un nulla indefinibile e si rende visibile nel corpo: quel corpo che diviene, dentro e fuori, il mezzo neutrale e vuoto entro cui si scioglie e trova fine il paradosso della continua sospensione tra la forza e la fragilità della creazione.

     

    MAC – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube


    QUELLE COSE CHE NON SI DICONO

    Coreografia Daniel Tinazzi
    Interpreti danzatori Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

    Il lavoro si ispira a quelle biforcazioni immaginarie, alle tentazioni di ordinario sdoppiamento che accadono nei momenti intimamente vissuti, quando si è quasi senza nome tutti, soli… ma qualcuno c’è sempre, complice estraneo contemporaneo di… quelle cose che non si dicono.

     

    Quelle cose che non si dicono – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube


    P.R.I.M.I.

    Coreografia Alessia Gatta
    Interpreti danzatori Nicola Cisternino, Cristina D’Alberto, Ivan Montis, Giacomo Quarta, Fabiola Zecovin

    “Come quei numeri speciali, che i matematici chiamano .PRIMI GEMELLI.: due numeri primi separati da un solo numero pari, vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero.”  (Paolo Giordano)

     

    P.R.I.M.I. – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube


    PICCOLE SCIMMIE  … CRESCONO

    Coreografia Daniel Tinazzi
    Interpreti danzatori Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

    Primi passi, primi sensi “vuoti”, rapidità, provocazione. Una riflessione sulle origini e l’evoluzione della persona e del linguaggio, sul lato sociale e creativo dell’individuo e degli individui tra loro. Le scimmiette come noi tutti sono a volte interessate, a volte chiuse in universi  paralleli, invulnerabili: zitti, sordi, ciechi..

     

    Piccole scimmie… crescono – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube


    JEAN GABRIEL e AURELIE

    Coreografia German Jauregui
    Interpreti danzatori Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

    Due persone attraversano il deserto, peso, fatica, camminano sulle loro spalle. Un uomo, una donna scivolano in un abbraccio, insieme, uniti. Per lasciare spazio all’assenza, mancando alle mani, ancora insieme, arrivano a sfuggirsi. Desiderio annientato dall’indifferenza, fino allo sfinimento. Lo sguardo si chiude, l’attesa precipita.

     

    Jean Gabriel & Aurelie – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube


    TO BE OR.. BUMBLEBEE

    Coreografia Loris Petrillo
    Interpreti danzatori Nicola Cisternino, Cristina D’Alberto, Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Ivan Montis, Fabiola Zecovin

    Frammento di potente poesia ed energia creata dalla sostenuta ritmicità dei corpi sulle splendide note di Johannes Brahms. Percorso che Loris Petrillo ha condotto sulla personalità dei danzatori, sull’ambiguità, tra dubbi  e certezze, tra limiti e traguardi. Lavoro di pienezza cui arride una velata ironia.

     

    To be or… bumblebee – Compagnia Opus Ballet from Opus Ballet on Youtube

    Compagnia Opus Ballet, direzione artistica di Rosanna Brocanello

    produzione della Compagnia Opus Ballet con il sostegno della Regione Toscana